Come scegliere i semi per il proprio prato

CategoriesServizi

Se hai un giardino oppure uno spazio all’aperto che desideri rendere più bello, sicuramente una buona soluzione, può essere quella di seminare un bel prato. Se sarai attento nella scelta dei semi per prato, non sarà poi così difficile gestirlo e mantenerlo bello. In queste situazioni, la cosa migliore da fare è prendersi un po’ di tempo e informarsi: la scelta dei semi che andrai a piantare è molto importante.

Scegliendo una tipologia di semi idonea otterrai certamente un risultato più che soddisfacente. Gestire il tuo prato richiederà solo poca manutenzione e in cambio ti regalerà tante soddisfazioni.

Quali sono le caratteristiche da prendere in considerazione?

  • Clima. Il clima è uno dei fattori di maggiore importanza da considerare nella celta della tipologia di semi da piantare per ottenere un prato che sia sempre bello e sano. Ad esempio se le estati sono particolarmente calde, è necessaria una tipologia di semi studiata appositamente per resistere al sole. La scelta di semi non idonei, porterà ad avere un prato giallo e secco e non sarà sufficiente irrigarlo per donargli un aspetto migliore.
  • Terreno. Alcuni terreni, come ad esempio quelli delle zone costiere, sono caratterizzati da una ricca salinità e ciò non permette a tutti i tipi di prato di attecchire bene. Quelli argillosi, invece possono non essere idonei a tutte le tipologie di prati.
  • Calpestio. Importante anche considerare quanto il prato verrà calpestato, se desideri ottenere un prato verde brillante e ordinato sul quale far giocare i bambini oppure posizionare sedie, tavolini e sdraio, è assolutamente fondamentale scegliere un prato robusto.

Quali sono le caratteristiche di un bel prato?

Un bel prato, deve essere ordinato e verde brillante. L’aspetto deve essere sano e deve trasmettere una sensazione di morbidezza e freschezza. Deve essere uniforme e non avere chiazze vuote. Per questo motivo è fondamentale non affidarsi al caso nella scelta dei semi per il proprio prato.

Semi per il prato adatti ai principianti

I semi per prato Fortestivo, sono frutto di lunghi studi ed esperienza di chi vive in un territorio che ha caratteristiche non prettamente adatte per qualsiasi tipo di prato. Questa tipologia di semi è stata studiata per resistere ai climi e ai terreni dalla Sardegna.

Se acquisti i semi dal loro sito ufficiale, avrai inoltre l’assistenza di esperti che ti accompagneranno con consigli, spiegazioni e saranno disponibili a risolvere i tuoi dubbi.

Questa tipologia di semi è studiata appositamente per resistere alle malattie, tollera molto bene la salinità del terreno ed è adatta anche per quelle tipologie di terreno più argillose. Inoltre è pensata anche per coloro che non hanno esperienza nella gestione del prato.

La selezione dei semi è pensata per generare un prato che non richiederà troppa manutenzione e neppure troppe irrigazioni.

Trattandosi di un prato molto resistente al calpestio è idoneo per tutte quelle situazioni che causano forte stess al manto verde, come nei casi di prati di strutture pubbliche, turistiche e locali.

Se sei alle prime armi, utilizzare una tipologia di semi come questa ti può essere di grande aiuto e la soddisfazione sarà immediata. La germinazione è garantita in soli 4-5 giorni. Le prime piccole piantine che spunteranno, saranno da subito ben attecchite e capaci di auto generarsi garantendo in meno di un mese un tappeto erboso forte e resistente, potrai così godertelo senza attendere troppo tempo.

Un prato verde, soffice e rigoglioso è in grado di rendere più bello qualunque tipo di spazio aperto. Anche un piccolo giardino con un manto verde brillante potrà diventare un angolo di relax.